Dopo il grande successo dello scorso anno ecco la nuova edizione del prestigioso Premio Mestre di Pittura 2018 e di tutti gli eventi collaterali.



Il Premio Mestre di Pittura chiama a raccolta la città, in occasione della sua seconda edizione.

 

“Io sostengo” è l’accattivante slogan che il Circolo Veneto, promotore anche di altre attività culturali, ha lanciato per coinvolgere artigiani e commercianti dell’area Metropolitana di Venezia. Anche a loro ci si affida per diffondere e scoprire sempre di più la pittura, come cerniera delle relazioni nella moderna società e nello stesso tempo per rivitalizzare il centro di Mestre. Un messaggio nel quale è possibile riconoscersi senza divisioni ideologiche.

 

Per presentare l’iniziativa, Cesare Campa, presidente del Circolo Veneto ideatore dell’evento, ha organizzato una conferenza stampa per giovedì 6 settembre, alle ore 12,30 nella sede del Municipio di Mestre. All’appuntamento partecipano l’assessore al Turismo, Paola Mar, e i rappresentanti delle associazioni di artigiani e commercianti. “Proprio l’amministrazione comunale – ricorda Campa – fa parte dell’ormai collaudato team istituzionale e culturale a supporto del Premio, insieme a Regione Veneto, Città Metropolitana, Fondazione Musei Civici di Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, l’Accademia delle Belle Arti”.

 

L’adesione degli artisti all’edizione precedente del Premio, è stata esaltante e stimolo per continuare con forma più compiuta e maggiormente coinvolgente. L’appuntamento sta affermandosi a livello nazionale, “un fiore all’occhiello per la città di Mestre – commenta il presidente del Circolo Veneto - che da secoli vive in osmosi con Venezia e che per altrettanto tempo, quasi a soffrire per l’augusta vicinanza, non ha saputo “pubblicizzare” i movimenti culturali che pure sono sempre esistiti”.

 

Il coinvolgimento di artigiani e commercianti avverrà attraverso l’adesione alla campagna “Io sostengo il Premio Mestre di Pittura”. I rappresentanti delle due categorie saranno invitati ad esporre un adesivo nei loro esercizi e se lo vorranno, potranno poi iscriversi nell’elenco dei moderni mecenati per sostenere tutti i passaggi dell’organizzazione della manifestazione. Questa verrà anche pubblicizzata con uscite sui quotidiani veneti e su tutti i social.

 

Con questo ulteriore passo, il Premio abbraccia sempre di più Mestre e l’area Metropolitana di Venezia. L’accordo con artigiani e commercianti, infatti, fa seguito a quello siglato qualche mese fa con l’Associazione Veneziana Albergatori (Ava) per organizzare un “museo” cittadino itinerante: l’associazione ha garantito l’esposizione dei quadri partecipanti al concorso nelle strutture alberghiere, rendendoli disponibile ai propri ospiti.

 

Anche quest’anno una giuria di esperti ha selezionato cinquantadue quadri tra le oltre 380 opere iscritte al premio, che verranno esposte al Centro Culturale Candiani dal 21 settembre al 14 ottobre, affiancate dalle tele realizzate dai vincitori delle dieci edizioni storiche del concorso (tra i quali Licata, Gianquinto, Balest, Costantini, Ernani Candiani), provenienti dalla Galleria d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro dove sono conservate dopo l’acquisto da parte del Comune di Venezia negli anni tra il 1958 il 1968. Per cinquant’anni il Premio è scomparso dai radar della cultura. Nel 2017, però, è stato “rispolverato” da Cesare Campa per recuperare “un filo conduttore a dimostrazione che, anche dopo decenni, l’arte continua a trovare a Mestre terreno fertile per crescere e innovarsi”.

 

La serata conclusiva dell’edizione 2018 è fissata per il 28 settembre al Teatro Toniolo con la premiazione dei vincitori.

 


Citylife i selezionati

Prende forma il premio fotografico “Citylife: il territorio metropolitano di Venezia”, dedicato alla città e che ha l’obiettivo di esaltare la passione per questa forma di espressione ormai consacrata come arte. Promotore è il “Circolo Veneto”, realtà culturale di cui è presidente Cesare Campa, già organizzatore di altri appuntamenti come “Acquerelli in libertà” e il “Premio Mestre di pittura”. Il concorso - che ha il patrocinio del Comune di Venezia, della Città Metropolitana, della Regione Veneto e il sostegno di Campello Motors – era rivolto ai giovani tra i 14 e i 30 anni

residenti all’interno della Città Metropolitana di Venezia. Ai partecipanti è stata lasciata piena libertà creativa e di utilizzo del dispositivo fotografico: panorami, immagini di “street-photography”, vita cittadina, parchi, traffico, lavoro, scuola, flora, fauna; fotocamera, cellulare. Un solo vincolo: immortalare luoghi e situazioni nell’ambito della Città Metropolitana.

La giuria è scesa in campo, selezionando trenta “scatti”, sulle 150 foto arrivate, che verranno esposti al pubblico nella sala della Provvederia di Mestre, in Via Torre Belfredo, dal 7 al 12 settembre prossimi. Con premiazione il 12 settembre ore 18,30 presso la Sala Consiliare del Municipio di Mestre via Palazzo.

In palio cinque premi: 500 euro al primo classificato, 200 al secondo, 100 al terzo; inoltre altri due premi da 100 euro ciascuno saranno riservati ai concorrenti under 18.

Ecco i nomi dei 30 selezionati: Giulia Adolfo, Adelina Baracco, Emma Basso, Mattia Borgato, Catalina Butnari, Mattia Camozzi, Mattia Carlon, Anna Ceccarelli, Giorgia Chistè, Marco Colussi, Vincenzo De Luca, Anna Germin, Riccardo Gregolin, Cristina Longo, Barnaba Lupo, Robert George Mailat, Sara Mariotto, Gianmarco Maselli, Pierpaolo Maso, Ayele Padovan, Andrea Penacchio, Francesco Perruccio, Simone Pischedda, Mattia Radoni, Matteo Rampin, Laura Salvalaio, Francesco Sandri, Nicolò Vidal, Sabrina Zanninello, Giulia Zoppelli.


Ultimo Sprint per accedere alle selezioni del prestigioso Premio Mestre di Pittura

 

 

Numerosissime sono le adesioni già pervenute ONLINE per partecipare al concorso e aggiudicarsi i fantastici premi messi in palio.

IL TERMINE ULTIMO È IL 15 LUGLIO 2018

Leggete bene il bando e affrettatevi!


Chiuse le iscrizioni, boom di partecipanti.

 

Partecipazione al di là di ogni nostra aspettativa al concorso fotografico Citylife 2018.

Sarà nostra cura a breve fornire anche personalmente ogni informazione ai partecipanti. Restate sintonizzati!


Intervista a Cesare Campa Presidente del Circolo Veneto.

 

Dove eravamo rimasti? Al premio dello scorso anno, al quale hanno partecipato 220 artisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. L’edizione 2017 si è tramutata in una eccellente risposta, nonostante i pochi giorni a disposizione per l’organizzazione, alla chiamata dell’onorevole Cesare Campa, presidente del Circolo Veneto e promotore di un’iniziativa che sta facendo breccia nel panorama culturale e artistico della Città Metropolitana di Venezia. Un risultato utile oggi, per confermare l’idea di coniugare l’area allargata con al suo centro la Serenissima, per rendere sempre più stretto e nello stesso tempo ampio il rapporto tra i cittadini-territorio e il linguaggio figurativo. Per questo, l’edizione di quest’anno del Premio Mestre di Pittura raddoppia, e, nonostante la giovanissima età, si presenta strutturato e sempre più radicato sul territorio. Con una gran voglia: allargare il sua raggio d’azione, ipotizzandone un respiro nazionale mantenendo, però, cuore e anima nella “casa” natale. CONTINUA



CONCORSO FOTOGRAFICO CITYLIFE

Convocata la Giuria per selezionare i vincitori, resta in contatto per aggiornamenti


PREMIO MESTRE DI PITTURA

ISCRIVITI alla nuova edizione del PREMIO MESTRE di PITTURA 2018, Leggi il bando di partecipazione, compila il formulario in ogni sua sezione e inoltra la tua adesione.



ACQUERELLI IN LIBERTÀ 2018

Scopri i Vincitori e tutti i premiati




main sponsor


gold sponsor



silver sponsor